Passeggiate sulla neve: Lago di Dobbiaco

Lago di Dobbiaco con la neve


Il Lago di Dobbiaco si trova a pochi chilometri dal centro del paese di Dobbiaco in alta Pusteria sulla strada verso Cortina D’Ampezzo. Si tratta di una passeggiata pianeggiante che costeggia il lago, bella in qualsiasi stagione dell’anno, un sentiero adatto a tutti e bellissimo da fare con i nostri amici a quattro zampe per trascorrere qualche ora in mezzo alla natura. È situato a 1.259 metri s.l.m. La sua formazione è dovuta a numerose frane che si sono staccate dalle montagne circostanti. Il lago si può raggiungere a piedi con una passeggiata di circa 3 chilometri dal centro di Dobbiaco, in macchina oppure con i mezzi pubblici, linea bus 444 oppure attraverso la pista ciclabile. 


Claudia Mazzaro


 
Il percorso: iniziamo la nostra passeggiata in senso orario, costeggiando la sponda del lago, in questo periodo dell'anno coperto in parte da uno strato sottile di ghiaccio. Il percorso è sterrato, lungo le rive è stato creato un “sentiero natura“ con delle istallazioni e pannelli che spiegano la flora e la fauna del luogo. Siamo in tardo autunno e lungo il tragitto non troviamo quasi nessuno. Vi consiglio di visitare questo luogo fuori stagione per godervi al meglio il contatto prolungato con la natura e il silenzio. Ci sono diverse panchine che invitano a soffermarsi e a godersi il panorama. 



Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve




Il percorso devia verso il bosco, abbiamo attraversato passerelle in legno e ponticelli, dove sotto di noi scorre un corso d’acqua formato dalle ramificazioni del fiume Rienza che si immette nel lago. Questa è la parte che più mi affascina: l’acqua è molto limpida, di un bellissimo azzurro cristallino, circondata dal bosco che ci mostra i suoi alberi vestiti di bianco, con i rami ghiacciati. Una vera fiaba!  Ci lasciamo il ruscello alle spalle e ci riavviciniamo al lago. Usciamo dal bosco, prendiamo il sentiero più alto rispetto alla sponda del lago per non rischiare di mettere i piedi in acqua dato che il sentiero è ricoperto in parte dalla neve. 



Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Claudia Mazzaro

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve





Nell’ ultimo tratto il sentiero scende verso il lago ed ad un certo punto incontriamo una piattaforma panoramica in legno, dove vi consiglio di fare una sosta. Siamo sulla riva occidentale, da qui si possono osservare i cigni, i germani reali e altri numerosi uccelli rari. Concludiamo la nostra passeggiata chiudendo il giro ad anello passando vicino alla bellissima casa sul lago. Sono certa che rimarrete affascinanti, come è capitato anche a me, dagli scorci che incontrerete. 




Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve



Vicino al ristorante che si affaccia sul lago, in primavera e in estate si possono noleggiare i pedalò, o effettuare i giri in barca.  Nel lago, dalle sfumature del verde smeraldo, è possibile anche pescare alcuni tipi di trota. Le licenze di pesca vengono rilasciate presso l’associazione turistica di Dobbiaco (info@toblach.info) o presso il Ristorante al Lago. È sconsigliata la balneazione (le acque del lago sono gelide!). 

Ormai siamo alla fine del percorso, attraversato il ponticello e la bellissima cascatella popolata da papere e cigni, chiudiamo l’anello e arriviamo all'Hotel Baur al lago. Basterà salire la stradina fino al parcheggio dove abbiamo lasciato la nostra auto. 




Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve

Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve




Dove parcheggiare: il parcheggio a pagamento è di medie dimensioni (adatto anche per i camper), si trova sulla strada statale, che passa in prossimità del lago. La colonnina per effettuare il biglietto accetta sia monete che pagamento contactless oppure si può pagare facilmente il parcheggio scaricando l’App EasyPark


Lago di Dobbiaco: passeggiata sulla neve




Dati dell’ escursione intorno al Lago di Dobbiaco: 
Lunghezza: circa 7km 
Dislivello: Nessuno 
Partenza e arrivo: Parcheggio Lago di Dobbiaco, vicino all'Hotel Baur al lago. 
Sentieri: segnavia Giro al Lago di Dobbiaco 
Difficoltà: Facile 
Tempo: 1 ora e mezza (percorso ad anello) 



Claudia Mazzaro

 
Informazioni utili: 
In inverno c’è una pista di sci da fondo lungo il perimetro del lago. 
In estate è possibile fare un giro in barca a remi o con il pedalò. 
Lungo il percorso si incontrano diversi punti di sosta attrezzati con panchine. 
Durante l’escursione, incontrerete diversi pannelli illustrativi, sui quali sono spiegati gli ecosistemi, la flora e la fauna che potete incontrare lungo il Sentiero Natura. 
È un escursione facile e adatta a tutti, che può essere effettuata anche se avete bimbi piccoli nel passeggino o nella sacca. 
Vicino al lago si trova un campeggio dotato di servizi e ristorazione. (www.Toblachersee.com) 






Commenti

I miei post più letti: