Dolomiti: escursione da Carbonin a Monte Specie

Passeggiate semplici sulle Dolomiti


L'escursione con destinazione Monte Specie partendo da Carbonin è una lunga e piacevole passeggiata che in circa 10 km porta a quota 2307 metri d'altitudine attraversando l’alpeggio di Prato Piazza e incontrando durante il percorso Rifugio Vallandro. Questa semplice passeggiata sulle Dolomiti impegna però un discreto impegno di tempo, circa 8 ore complessivamente per circa 20 km in totale di andata e ritorno. Questa passeggiata è adatta anche alle famiglie e ai bambini (purché allenati) e può essere percorsa in compagnia dei vostri amici a 4 zampe. Grazie ai sentieri molto ampi e alle pendenze non troppo impegnative, può essere inoltre affrontata in buona parte anche in mountain-bike. 


Passeggiate a 4 zampe sulle Dolomiti

Passeggiate a 4 zampe sulle Dolomiti

Passeggiate a 4 zampe sulle Dolomiti
Zoe, la mia pelosetta a 4 zampe



La nostra escursione a piedi inizia dal parcheggio gratuito per il Rifugio Vallandro (per vedere la posizione del parcheggio su google maps: clicca qui) a Passo Cimabanche in località Carbonin. Il parcheggio si incontra lungo la strada statale 51 che collega Cortina D’Ampezzo a Dobbiaco. Il sentiero che conduce al Rifugio Vallandro si imbocca proprio a fianco del parcheggio, sulla destra. Si seguono le indicazioni per il sentiero n.37 e per il Rifugio. La prima parte dell’ escursione si svolge in un bosco di conifere che piano piano si apre regalandoci scorci panoramici sul Cristallo e sulla Croda Rossa D’Ampezzo. Vi verrà quasi voglia di camminare all’indietro per non smettere di guardare il paesaggio intorno a voi! La strada è una vecchia carrareccia militare sterrata e larga, è in leggera ma costante salita e in alcuni punti viene attraversata da alcuni sentieri in mezzo al bosco, segnati sempre con il numero 37. Consiglio di percorrere queste piccole e veloci scorciatoie per tagliare i lunghi tornanti della strada normale. Superato il bosco, dopo circa 2h e 30 di salita, il panorama si apre completamente. Vale la pena fermarsi per una piccola pausa e ammirare quello che abbiamo di fronte… l’alpeggio che conduce al Rifugio Vallandro e al vicino Forte di Prato Piazza, a quota 2040 metri.  



Escursioni facili sulle Dolomiti
L'inizio del sentiero 37 a Carbonin

Escursioni facili sulle Dolomiti

Escursioni facili sulle Dolomiti

Passeggiate semplici sulle Dolomiti

Passeggiate semplici sulle Dolomiti

Passeggiate panoramiche sulle Dolomiti

Sentieri sulle Dolomiti

Sentieri sulle Dolomiti
Scorciatoie nel sottobosco

Passeggiata Carbonin
I miei compagni d'avventura

alpeggio pascoli Dolomiti
L'alpeggio

Rifugio Vallandro Dolomiti
Forte di Prato Piazza e Rifugio Vallandro




Dopo aver pranzato al rifugio (Per informazioni e per i riferimenti per le prenotazioni: visita il sito del Rifugio Vallandro), decidiamo di salire al Monte Specie, o Strudelkopf, a quota 2307 metri sul livello del mare.  Per questo secondo tratto di escursione da Rifugio Vallandro a Monte Specie ci vorrà almeno un’ora. Proseguiamo quindi sul sentiero n.34 che parte affianco al rifugio con indicazioni per il Monte Specie. Il percorso da seguire è un comodo sentiero, ben segnalato e non esposto. Si procede in questo primo tratto sempre diritti lasciandosi alle spalle il rifugio, in leggera salita, fino a trovare un bivio. Da qui si svolta a destra e si continua la salita verso Monte Specie fino alla Sella di Specie. Su questa forcella si notano i resti di costruzioni della guerra, un forte militare abbandonato. La meta finale della nostra escursione è vicina, la salita continua in modo leggero e raggiungiamo presto la croce di vetta del Monte Specie a quota 2307 metri. Scattiamo le foto dalla postazione panoramica verso le Dolomiti di Sesto e le spettacolari Tre Cime di Lavaredo. È una bellissima giornata di sole, il vento è pressoché assente, scegliamo un affioramento di roccia e ci sediamo, respiriamo la libertà, la felicità e l’orgoglio di essere arrivati con le nostre forze fino a questo luogo magico con vista a 360 gradi sulle montagne circostanti. Da qui la vista è mozzafiato, rumorosi gracchi alpini ci fanno compagnia durante la nostra merenda in cerca di qualche briciola. Ho passato una bellissima giornata, un ringraziamento speciale va ai miei compagni di avventura (Riccardo, Alessandro e la pelosetta Zoe) e a tutte le persone che ho conosciuto e incontrato lungo il sentiero e in vetta, con le quali ho scambiato quattro chiacchiere su questa bella escursione.




Forte di Prato Piazza
Forte di Prato Piazza

Rifugio Vallandro Dolomiti
Rifugio Vallandro

Claudia Mazzaro
Rifugio Vallandro

Rifugio Vallandro Dolomiti
Rifugio Vallandro

Rifugio Vallandro Dolomiti
Rifugio Vallandro

Sentiero Rifugio Vallandro Monte Specie
Da Rifugio Vallandro a Monte Specie

Claudia Mazzaro

Sentiero Monte Specie

Croce di vetta Monte Specie
Croce di vetta Monte Specie

Belvedere Monte Specie
Postazione panoramica Monte Specie

Panorama sulle Dolomiti

Claudia Mazzaro




Salutiamo quindi il Monte Specie e le Dolomiti che ci circondano, cominciamo la lunga discesa di circa 3 ore che ripercorre l'itinerario dell'andata per Rifugio Vallandro e poi lungo la strada forestale, e si conclude al parcheggio dove abbiamo lasciato la nostra macchina la mattina.  

Per vedere l'itinerario indicativo da percorrere a piedi su google maps: clicca qui







Commenti

I miei post più letti: