Lago di Anterselva e Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve


Il Passo Stalle e il Lago di Anterselva sono due luoghi incantevoli situati in Val Pusteria, in Alto Adige, noti per la loro bellezza sia in estate che in inverno. In questa stagione, la neve rende questi posti ancora più magici, trasformandoli in un vero e proprio paradiso per gli amanti degli sport invernali.

Il Passo Stalle è una strada che attraversa le montagne e segna il confine con l’Austria, situata a un'altitudine di 2.052 metri. Durante l'inverno il passo è chiuso al transito delle auto, per diventare una destinazione molto amata dagli escursionisti, grazie alla pista perfettamente preparata e alla vista mozzafiato sulla valle sottostante. 

La salita dal Lago di Anterselva a Passo Stalle ha una durata di circa due ore, il dislivello è di circa 400 metri, per una lunghezza di circa 6 km. Arrivati in cima a Passo Stalle subito davanti a voi troverete la vallata che si estende verso il lago Obersee, che in inverno troverete ricoperto dalla neve. In riva al lago troverete anche il rifugio Alpengasthaus Obersee, dove ci si può rifocillare e noleggiare gli slittini per la discesa. 



Passo Stalle discesa con lo slittino


L'escursione sulla neve:

Il Lago di Anterselva è un luogo davvero unico durante il periodo invernale. Situato a circa 1600 metri di altitudine, è il luogo ideale per fare passeggiate sulla neve o semplicemente godersi la bellezza del paesaggio innevato. Per gli appassionati di escursioni e discese con lo slittino, la strada di Passo Stalle con la neve è davvero un'esperienza da non perdere.

La nostra escursione inizia quindi dal Lago di Anterselva. Costeggiamo il lago usando le apposite passerelle in legno, e passeggiamo lungo la riva. In alcuni punti è anche possibile scendere e camminare sopra allo strato di ghiaccio che ricopre le acque del lago. Stiamo percorrendo il sentiero natura che in alcuni punti si addentra nel bosco con un dolce saliscendi. Incontriamo delle istallazioni che spiegano la flora e la fauna locali. Abbiamo preferito seguire il sentiero a sinistra del lago, esposto al sole, percorrendo le rive in senso antiorario. In circa un'ora arriviamo a valle di Passo Stalle, dove è presente il ristorante Platzl am see, con una bellissima veranda coperta, con vista lago. Dopo aver percorso la riva sinistra del lago proseguiamo la passeggiata sulla Strada di Passo Stalle, che in inverno è chiusa al traffico e con la neve è adibita alle escursioni, con discesa in slittino.



Claudia Mazzaro

Lago di Anterselva con la neve

Lago di Anterselva con la neve

Lago di Anterselva con la neve

Lago di Anterselva con la neve

Claudia Mazzaro

Lago di Anterselva con la neve

Lago di Anterselva con la neve

Lago di Anterselva con la neve

Claudia Mazzaro

Lago di Anterselva con la neve

Lago di Anterselva con la neve

Lago di Anterselva con la neve

Lago di Anterselva con la neve

Passo Stalle con la neve





La salita verso Passo Stalle sale subito  ripida, incontrando il famoso interminabile semaforo che regola il traffico durante i periodi dell'anno in cui la strada è aperta al transito. I tornanti si susseguono uno dietro l'altro, senza pause. La salita non è mai troppo ripida, ma non lascia tregua, continua a salire senza soluzione di continuità.

Circa a metà percorso incontriamo una coppia, Lucia e Alberto, che come noi stanno salendo per la prima volta la strada di Passo Stalle d'inverno, con la neve. Avevamo già percorso questa bellissima strada panoramica in moto, ed è sempre un po' strano attraversare a piedi, con la neve, le strade che hai già conosciuto in sella alla moto in altri periodi dell'anno. La salita non sembra finire mai, ma grazie a quattro chiacchiere con i nostri due nuovi compagni di passeggiata, il tempo scorre più velocemente.

Finalmente, dietro ad un ultimo tornante, ci appare Passo Stalle. Il momento è da immortalare con le foto di rito al cartello del Passo, e al panorama a valle, con il Lago di Anterselva che appare lontanissimo (davvero abbiamo fatto tutta questa strada a piedi nella neve?). Dopo il Passo troviamo il confine con l'Austria, e poi la vallata sul lago Obersee, completamente ricoperto di neve. Alla nostra sinistra il rifugio Alpengasthaus Obersee. Salutiamo Lucia e Alberto, che si dirigono al rifugio per noleggiare uno slittino per la discesa.

Noi saliamo sul nostro slittino e ci dirigiamo verso valle, percorrendo a ritroso la strada dell'andata. Una lunga discesa, davvero divertentissima, e con una bellissima vista panoramica. 



Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve

Claudia Mazzaro

Claudia Mazzaro zaini Marsupio

Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve

Passo Stalle con la neve

Scendere da Passo Stalle con lo slittino




Arrivati a valle, ormai all'imbrunire, ci godiamo la spettacolare luce del tramonto sul Lago di Anterselva, e ci godiamo spettacolari frittelle di mele al Platz am see

Il tramonto lascia spazio al buio della sera. Rientriamo al parcheggio e lasciamo la Valle Aurina e la Val Pusteria, con il ricordo indelebile di una giornata indimenticabile sulla neve.



Lago di Anterselva con la neve

Lago di Anterselva con la neve

Claudia Mazzaro

Lago di Anterselva con la neve

Frittelle di mele

Lago di Anterselva con la neve

Lago di Anterselva con la neve

Lago di Anterselva con la neve

Lago di Anterselva con la neve





Alcune informazioni aggiuntive:

Partenza: Lago di Anterselva, 1642 metri di altitudine

Parcheggio: Ampio e gratuito, vicino al centro di Biathlon ad Anterselva di Sopra

Mezzi: il Passo Stalle è raggiungibile solo a piedi, è possibile scendere con lo slittino.
Noleggio slittino presso il rifugio Obersee sul Passo Stalle o presso il Ristorante Platzl am see al Lago di Anterselva. 

Nei pressi del Ristorante Platzl am see è presente un'area giochi per bambini. 

Vi consiglio un abbigliamento adeguato alla stagione: giacca antivento/ k-way, scarponi e ghette da neve, kit di primo soccorso, ramponcini, guanti, zaino con un cambio di vestiario (maglia più calzini) cibo, bevande calde, e una torcia.

Tempo di percorrenza: un ora e mezza circa per il giro del lago di Anterselva, due ore circa per la salita a piedi al Passo stalle (vi consiglio di dedicarci una giornata intera,  noi siamo partiti a metà mattinata e siamo scesi all’ imbrunire, usando la torcia per rientrare a piedi al parcheggio dalle rive del lago)

Difficoltà: media 

Arrivo: Passo Stalle, 2052 metri di altitudine




Commenti

I miei post più letti: