Grossglockner Hochalpenstrasse

grossglockner

Avevo sentito parlare spesso del Grossglockner, la montagna più alta dell'Austria. Si trova nel Parco Nazionale degli Alti Tauri. Sinceramente non sapevo cosa aspettarmi, è tra i luoghi più frequentati dai motociclisti, ero curiosa di vedere questi luoghi con i miei occhi. Era tra i nostri progetti, volevamo vivere questa avventura insieme. Abbiamo approfittato di un weekend dello scorso Settembre e siamo partiti con la nostra moto per percorrere la mitica Hochalpenstrasse. 

Base di partenza: Santo Stefano di Cadore. Abbiamo percorso la Val Pusteria e arrivati a San Candido abbiamo proseguito in direzione Lienz. A Winklern una sosta per poter fare uno spuntino e sgranchirci le gambe. 

Winklern

Abbiamo proseguito il viaggio attraversando Heiligenbut, dove comincia la strada panoramica a pedaggio Grossglockner Hochalpenstrasse

Questa meravigliosa strada alpina porta al punto panoramico Kaiser-Franz-Josefs-Höhe, dal quale si ha una splendida vista sul ghiacciaio. Nel piazzale si può trovare il Museo, l'ufficio informazioni e una tavola calda, dove noi ci siamo fermati per mangiare.


Großglockner

Großglockner

Grossglockner

Großglockner

Lungo la strada panoramica ci sono numerosi punti attrezzati con pannelli che raccontano le meraviglie del parco e infiniti punti panoramici, verrebbe voglia di fermarsi ogni cinque minuti per fare una foto. 

Quello che mi ha più impressionata è la cascata... e il richiamo di numerose marmotte in attesa di ricevere del cibo dai turisti.

Energiedusche Wasserfall

Großglockner

Marmotta


Poi abbiamo proseguito per l'Edelweiss Spitze, il punto più alto del comprensorio, dove abbiamo fatto una sosta per assaggiare i tipici dolci locali: ApfelStrudel e Kaiserschmarrn


Edelweiss Spitze

ApfelStrudel e Kaiserschmarrn.

I paesaggi incontrati lungo il percorso hanno catturato la mia attenzione in ogni istante, in particolare la maestosità dei prati verdissimi, contornati da cascatelle naturali che rendevano particolare la tipicità del paesaggio, in un ambiente in cui è evidente la cura ad ogni dettaglio nel rispetto della natura. 

E' stata una bella esperienza, da ripetere sicuramente. Il costo del pedaggio è ripagato dalla bellezza del posto, da una strada impeccabile e dalla qualità dei servizi offerti. Un luogo consigliatissimo ai motociclisti, ma non solo. 

Grossglockner in moto


Commenti

I miei post più letti: